100

TECNOLOGIA E MATERIALI

le più moderne
tecnologie abbinate
alla tradizione

CASE 73 realizza costruzioni in bioedilizia partendo da una struttura in legno “a telaio” realizzata in stabilimento con il sistema Platform Frame, dal Consorziato locale. L’edificio viene “scomposto” in più elementi parete, poi trasportati e assemblati in cantiere.

Questa tecnologia permette di ridurre al minimo le lavorazioni in cantiere, garantendo tempi rapidi di assemblaggio e sopratutto consente di certificare il ciclo produttivo. La lavorazione degli elementi in stabilimento consente una migliore cura dei dettagli costruttivi e una minore esposizione alle intemperie nelle fasi intermedie di costruzione in cantiere.

 

Prodotto principe delle pareti è il legno massiccio, materiale naturale per eccellenza, proveniente da foreste della nostra Regione certificate PEFC (Programma per il riconoscimento di schemi nazionali di Certificazione Forestale). Il legno viene assemblato completamente con fissaggi meccanici, eliminando quindi del tutto il ricorso a collanti chimici di genere.

 

Tale materiale consente, grazie alla sua leggerezza ed elasticità, la realizzazione di costruzioni flessibili e resistenti, perfette quindi in zone sismiche.

LE PARETI ESTERNE

SCARICA IL PDF DI PRESENTAZIONE DELLE TIPOLOGIE DI PARETI ESTERNE

DESIDERI PIù
informazioni o un
preventivo?

Compila il form di contatto qui a lato con le informazioni richieste e inviaci il tuo messaggio. 






Accetto la Privacy Policy